Ecco quali sono i lavori del futuro

I lavori del futuro saranno diversi da quelli che conosciamo oggi. E su questo ci sono pochi dubbi. Più difficile è capire in che modo si evolveranno. Il lockdown ha offerto indizi importanti: espressioni come smart working, trasformazione digitale, e-commerce e Industria 4.0 sono diventate di pubblico dominio, accelerando trend già in essere da anni. Tra le professioni che, grazie al digitale, avranno uno spazio sempre maggiore ci sono di sicuro quelle legate alla Data Analysis.

Usare lo smartphone mentre si cammina può creare il caos

Ci siamo accorti tutti che camminare guardando lo smartphone non è solo pericoloso ma inefficiente. La conferma però arriva da uno studio giapponese che si potrebbe definire bizzarro se non fosse serissimo. Nasce infatti da un team di ricercatori che si occupa di movimento delle folle, una branca che oggi, con l’intelligenza artificiale, sta acquistando sempre maggiore interesse. Insegnare a un computer come agiscono gli umani, la casualità dei nostri atti e l’imprevedibilità permetterà alle macchine di gestire flussi più importanti, per esempio il comportamento di un pedone di fronte a un’auto autonoma o come un robot debba muoversi in presenza di umani.